7 Errori di streaming live di YouTube che costano visualizzazioni

Pubblicato: 2022-03-07

Lo streaming live su YouTube è completamente diverso dallo streaming live su qualsiasi altra piattaforma a causa del funzionamento dei sistemi di raccomandazione. Il tutto si basa sulle prestazioni e su come le persone interagiscono con i tuoi contenuti. Per questo motivo, se stai commettendo uno degli errori di live streaming elencati di seguito, potresti costarti visualizzazioni e prestazioni complessive su YouTube.

7 Errori di streaming live di YouTube che costano visualizzazioni

1. Non pensare alla riproduzione dal vivo

Il primo errore è non pensare all'esperienza di riproduzione. Sono d'accordo sul fatto che molte delle tue opinioni verranno da quando sei effettivamente dal vivo. Ma in base al funzionamento di YouTube, una volta completato il live streaming, otterrai più visualizzazioni sui contenuti video on demand.

Quindi, come trasmettere in live streaming per il replay?

Innanzitutto, inizia subito il tuo live streaming. Ciò significa che non dovresti sederti lì e aspettare che le persone entrino prima dell'inizio del tuo spettacolo. Invece, vai semplicemente avanti e inizia a fornire il contenuto. Questo aiuta perché quando le persone entrano, avrai già qualcosa di valore aggiunto da cui imparare.

Il modo migliore per farlo è avviare il tuo stream con un hook. Un hook è dove dici agli spettatori cosa otterranno dai tuoi contenuti e in che modo tali informazioni li influiscono.

Quando ti occupi della rigiocabilità, la prossima cosa da fare è mantenere brevi le sessioni di shoutout. Le grida possono sembrare eccellenti durante lo streaming, ma una volta che l'hai effettivamente sperimentato nel replay, non c'è alcun valore reale.

2. Dare priorità al marchio delle miniature anziché all'efficacia

Il prossimo enorme errore di streaming live di YouTube che costa le visualizzazioni è l'utilizzo di miniature non informative ma ben contrassegnate.

Se vuoi ottenere più risultati da YouTube, la cosa migliore che puoi fare è creare miniature individuali che rappresentino il contenuto effettivo di cui parlerai nel tuo live streaming.

Ad esempio, supponiamo che tu sia un fan del baseball e che tu apra la tua home page di YouTube. Quando lo fai, YouTube mostrerà molti video che pensa ti piaceranno molto probabilmente in quel momento. Ecco come funziona YouTube.

Ora, se stai guardando sul tuo dispositivo mobile, probabilmente vedrai un sacco di immagini relative al baseball oltre ad altri contenuti. Ma la cosa che attirerà la tua attenzione sono le immagini legate al baseball.

Questo, proprio lì, è il tuo spunto per utilizzare una miniatura che rappresenti il ​​contesto del tuo video live.

L'idea è semplice: mentre crei una miniatura per i tuoi video dal vivo, invece di avere te o le immagini del tuo marchio nella miniatura come focus, usa le immagini o metti le parole dove è chiarissimo di cosa parlerai circa nel tuo video. Questo aiuta le persone a identificare che il contenuto che stai realizzando è interessante per loro.

Ciò contribuirà ad attirare la loro attenzione su una home page o nel loro feed mobile o proveniente da un video suggerito.

Thumbnail Branding - Errori di streaming live di YouTube che costano visualizzazioni

Sfortunatamente, in molti casi con contenuti video e contenuti in live streaming, i creatori non riescono a farlo. E per questo costa loro delle opportunità.

3. Strutture del titolo errate

Un altro grosso errore commesso dagli streamer live di YouTube è avere strutture dei titoli inadeguate. Se aggiungi live alla parte anteriore del tuo titolo, stai occupando spazio prezioso. Ora, questo è lo spazio che potresti utilizzare per attirare l'attenzione degli spettatori o attirarli nei tuoi contenuti.

Allo stesso modo, se i tuoi titoli sono lunghi più di 50 caratteri o se metti la parola chiave principale del tuo contenuto alla fine del titolo, stai rischiando e sarai tagliato su diverse superfici su YouTube.

Se metti solo il nome del tuo programma e il numero di un episodio, ti costerà visualizzazioni. E questo perché non dà alcun contesto a un potenziale.

Il modo giusto per scrivere un titolo YouTube degno di un clic è mettere la parola chiave all'inizio del titolo. Ora, queste parole chiave dovrebbero essere quelle che risuonano di più con i tuoi spettatori mirati.

Il passo successivo è rendere il titolo il più avvincente possibile per aumentarne l'efficacia.

4. Streaming troppo lungo

In alcuni casi, va bene lo streaming per un periodo prolungato. Ad esempio, se hai persone attive nel tuo live streaming per la durata del tuo live streaming, va benissimo.

Ma supponiamo che tu abbia appena iniziato con lo streaming live e che non ci siano ancora molte persone lì, o che tu stia cercando di utilizzare lo streaming live come mezzo per aumentare la tua influenza su YouTube. In tal caso, dovresti sperimentare un mix di stream più brevi e più lunghi. Aiuta a osservare a cosa risponde meglio il tuo pubblico mentre sei dal vivo.

Questo ti aiuterà anche a creare una migliore esperienza di riproduzione. Ad esempio, supponiamo che tu abbia un nuovo spettatore in arrivo. Quando fanno clic sul tuo video, e dura un'ora, è un grande impegno se non hanno mai visto i tuoi contenuti prima. Tuttavia, se fanno clic su di esso ed è lungo 10 o 15 minuti, è molto meno un impegno da parte loro e hanno meno probabilità di salvarsi.

5. Utilizzo dei timer per il conto alla rovescia su YouTube

Il prossimo in questo elenco è l'errore di usare i timer per il conto alla rovescia. Ora, ascolta, so che i timer per il conto alla rovescia hanno il loro posto.

So che per Facebook funzionano alla grande. So che in alcuni casi su LinkedIn funzionano benissimo. Ma per YouTube, a causa dell'esperienza di riproduzione e del modo in cui le persone interagiscono con i contenuti su YouTube, potresti evitare di avere timer per il conto alla rovescia sul tuo live streaming.

6. Non pubblicare post ottimizzando il tuo live streaming

Quando il tuo live streaming è completo, vai al tuo YouTube Creator Studio. Lì puoi aggiornare il titolo, la miniatura e persino la descrizione con timestamp. In questo modo le persone potranno trovare facilmente i contenuti all'interno del tuo live streaming. Inoltre, puoi aggiungere elementi dello schermo. Ciò è particolarmente utile quando le persone arrivano alla fine del tuo live streaming, hanno opzioni su cui fare clic per portarle in contenuti aggiuntivi.

Puoi aggiungere schede YouTube durante il tuo live streaming facendo riferimento ad altri contenuti o semplicemente provando a indirizzare le persone a più contenuti sul tuo canale YouTube.

Ancora più importante, se sei una persona che trasmette in multicast, supponiamo che tu abbia trasmesso in streaming Facebook e YouTube e LinkedIn e Twitter tutti contemporaneamente tramite StreamYard, quindi usa il timer per il conto alla rovescia dove è appropriato in queste altre piattaforme, puoi effettivamente tagliarlo disattivato su YouTube.

Streaming live non ottimizzato per i post

A seconda della struttura del tuo stream, potresti avere il tuo conto alla rovescia all'inizio. Dopodiché, potresti avere i tuoi shoutout. Quindi, finalmente, potresti avere il gancio di cui abbiamo parlato per errore numero uno. In modo che quando tagli tutto all'inizio su YouTube, inizi a quel gancio sul replay.

L'uso di quella struttura, solo per il bene di YouTube, renderà l'esperienza di riproduzione molto migliore.

7. Non riproporre i live streaming

Ora molti live streamer di YouTube considerano i loro live streaming come contenuti validi solo mentre sono in diretta o in riproduzione. Tuttavia, c'è un'eccellente possibilità che durante lo streaming live, tu abbia frammenti di suoni che puoi estrarre e condividere sui social media.

Potresti anche avere video completi che puoi aggiungere al tuo canale YouTube per creare più contenuti da mostrare al tuo pubblico. Potresti persino avviare un secondo canale che non è altro che clip. Quindi, le persone che preferiscono guardare le versioni video di ciò che fai avranno i brevi momenti salienti lì.

Scava tra i tuoi stream e vedi se riesci a riutilizzare i tuoi contenuti live per creare momenti salienti o persino video completi per il tuo canale!

L'asporto

Quindi, questi sono stati alcuni dei più grandi errori di streaming live che le persone commettono su YouTube.

Mentre siamo sull'argomento, assicurati di dare un'occhiata a questa guida sugli errori di streaming live comuni che gli streamer live devono evitare in generale.